Home Notizie BERLUSCONI ATTACCA SALVINI –”L’IMMIGRAZIONE UN FALSO PROBLEMA”

BERLUSCONI ATTACCA SALVINI –”L’IMMIGRAZIONE UN FALSO PROBLEMA”

0
Italian Fininvest president Silvio Berlusconi confirms, on February 3, 1992, in Paris, during a press conference his interest in taking over French TV channel "La cinq", which is suffering severe financial difficulties. AFP PHOTO MICHEL GANGNE (Photo credit should read MICHEL GANGNE/AFP/Getty Images)

DI LIBEROQUOTIDIANO.IT

Silvio Berlusconi a L’Aquila per i 25 anni di Forza Italia ha dimostrato di avere le idee molto chiare sull’attuale governo M5s-lega e sulla questione migranti. Il leader degli azzurri, ai microfoni di chi lo ha intervistato nel capoluogo abruzzese, ha dichiarato: “Credo che questo governo sia composto da persone assolutamente inadeguate”. Berlusconi ha poi paragonato i grillini di ora ai comunisti di 25 anni fa. “Persone incompetenti”, a detta del Cavaliere, oltre che “pericolose”, per il fatto di avere le stesse idee dei comunisti del ’94. Gli stessi che allora lo spinsero a scendere in campo e candidarsi.

Il leader azzurro ha poi rivelato che ogni giorno si augura che l’attuale governo M5s-Lega possa cadere. Berlusconi ha proseguito bersagliando i grillini: “Sono spinti soltanto dall’invidia sociale. In più, rispetto agli uomini di sinistra di allora che venivano mandati a Roma per fare esperienza, non hanno nessuna esperienza e non sanno che cos’è l’amministrazione pubblica”.

Poi, le parole forse più sorprendenti. Di fatto, un attacco alla linea di Matteo Salvini: Berlusconi ha affermato che, contrariamente al pensiero di molti, “il problema principale in Italia non è costituito dai migranti né tanto meno da quei 47 bloccati sulla Sea Watch”. Il leader degli azzurri, concentrandosi sull’aspetto umano della vicenda, ha fatto intendere che la discesa dei migranti bloccati in mare in situazioni precarie non cambierebbe certo le cose in un’Italia che ospita già 600mila clandestini.

I giornalisti si sono poi soffermati sul caso Diciotti. Dopo la richiesta del tribunale dei ministri di Catania a procedere nei confronti del ministro dell’Interno Matteo Salvini, i cronisti volevano sapere cosa ne pensasse Berlusconi: scontata la posizione garantista di Forza Italia, che voterà contro l’autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell’Interno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here