Home Dintorni LA FLAT TAX

LA FLAT TAX

0

A battersi per l’introduzione della flat tax in Italia è Matteo Salvini, leader della Lega.In realtà la proposta non è una novità ma si tratta di uno dei temi cari ai partiti del centrodestra dal 1994, quando Berlusconi la propose per la prima volta.

La flat tax in sostanza prevede il pagamento di un forfait basato su un’unica aliquota fiscale fissa su redditi da lavoro e da società di capitali, dunque è un sistema che non prevede la proporzionalità ma non la progressività fiscale con aliquote differenziate per scaglioni di reddito. Per fare un esempio, con l’introduzione della flat tax si passerebbe dall’attuale Irpef (Imposta sui redditi delle persone fisiche) basato su 5 aliquote crescenti con no tax area fino a 8.000 euro di reddito annuo, a una sola aliquota forfettaria (al 15% o 23%) uguale per tutti, indipendentemente dal reddito dichiarato. In sostanza, correttivi e deduzioni per le fasce meno abbienti a parte, un impiegato che guadagna 30.000 euro lordi all’anno pagherebbe la stessa aliquota di un manager che percepisce 200.000 lordi l’anno. 

la flat tax si può fare? si, ma rischia di essere molto costosa,secondo i primi calcoli costerebbe tra i 45 e i 50 miliardi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here